fbpx

Edizione 2019

 

Per la scadenza hai ancora 

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

CATEGORIE Pittura - Disegno - Illustrazione

TEMA

A un secolo dalla nascita del concettuale, spesso ancora oggi l’arte contemporanea sembra volerci parlare con un linguaggio ostico e incomprensibile ai più. In molti contesti del contemporaneo, le tecniche tradizionali, le conoscenze tramandate nei secoli e il saper fare hanno ancora un ruolo marginale; eppure qualcosa sta cambiando.

La “grand art” sta riprendendo posizioni

Mentre il collezionismo comincia a dare segno di stancarsi di squali in formaldeide e di palloncini in acciaio specchiante, nascono e fioriscono fiere di settore dedicate all’arte contemporanea ispirata alla tradizione e al bello. Infine Arts in Rome propone anche i nuovi linguaggi contemporanei quali l’Illustrazione ed il Disegno, utilizzati dai nostri antenati per comunicare tra loro e tramandare messaggi e storie.

L’idea progettuale della mostra Corrispondenze nasce proprio da questa considerazione e dalla volontà che la scuola Arts in Rome porta avanti attraverso la formazione, la pratica e l’apprendimento delle tecniche artistiche tradizionali che sono le basi del Metodo Accademico e dell’Arte vista come comunicazione e narrazione del mondo contemporaneo.

Il tema del Premio sul quale gli artisti sono chiamati ad esprimere la loro creatività è

LA TRADIZIONE NARRATIVA NEL CONTEMPORANEO DELLA FIGURAZIONE

Come ben esemplificato dall’arte vasaria etrusca, si è sempre sentita la necessità di rappresentare racconti di vita quotidiana e miti; necessità che, all’inizio del XX secolo, ha iniziato a perdere la sua funzione primaria, restando relegata ai nuovi metodi di comunicazione visiva quali l’Illustrazione e il Fumetto.
Stiamo assistendo però a un forte ritorno della narrazione nella pittura, che pone al centro del racconto l’uomo, la sua quotidianità, le sue storie sociali e private. L’arte figurativa è un mondo ricco di linguaggi che, se da un lato trovano un terreno comune nell’utilizzo di tecniche tradizionali, dall’altro consentono di ottenere e mostrare una pluralità di tematiche, soggetti ed espressioni. Il tema del concorso sarà quindi la “tradizione narrativa nel contemporaneo della figurazione”, ovvero il racconto di una storia personale o pubblica, un momento di vita o un fatto sociale attuale che ha particolarmente colpito la sensibilità dell’artista, espresso in un’unica opera d’arte, raccontato tenendo conto della tradizione reinterpretata nel contesto del contemporaneo.

CATEGORIE Pittura - Disegno - Illustrazione

Pittura

Pittura

Il dipinto deve essere realizzato con strumenti pittorici: olio, tempera, acrilico, vernice industriale, inchiostro, incisione, acquerello, vinile, gouache, pastello, gessi. La dimensione delle Opere iscritte può variare all’interno della dimensione massima consentita di 120x120x3 (HxLxP) centimetri, compresa di cornice ove prevista. Il soggetto dovrà essere obbligatoriamente figurativo, anche figurativo astratto, su tela o su carta. 

Disegno

Disegno

Il disegno deve essere realizzato con strumenti grafici: grafite, carboncino, inchiostro, sanguigna, ecc
La dimensione delle Opere iscritte può variare all’interno della dimensione massima consentita di 120x120x3 (HxLxP) centimetri, compresa di cornice ove prevista. 
Il soggetto dovrà essere obbligatoriamente figurativo, anche figurativo astratto, su tela o su carta.

Illustrazione

Illustrazione

La tecnica di esecuzione dell’illustrazione è libera.
L’opera (anche  digitale) deve essere di formato rettangolare, deve avere dimensioni del lato lungo non inferiori a 25 centimetri e non superiori a 40 centimetri.
Nel caso si tratti di immagine digitale, la stessa deve avere una risoluzione di 300 dpi, e deve essere salvata in formato JPG alla massima qualità.